Il primo nano da giardino in compost...ora anche JR.

Mino JR

Mino JR è un piccolo nanetto da giardino in compost, gli piace nascondersi nei prati, e starsene in piedi all'ombra di qualche fiore scrutando l'orizzonte.
A volte si spinge fin dentro alle case, sui balconi e nei salotti, si arrampica sui vasi...entra nelle fioriere: ovunque ci sia una pianta o fiore dei quali prendersi cura Mino JR sarà presente.
Guardiano protettore della piantina a lui affidata, si occuperà di nutrirla per farla crescere forte e rigogliosa.


A Mino JR piacciono un sacco anche gli orti, che siano in terra oppure orti da balcone non fa differenza; lui adora starsene fra le verdure in compagnia dei suoi fratelli. Già, avete capito bene, gli orti sono il luogo preferito dai nani Mino e li si radunano in gran numero, per rendere più fertile il terreno e far crescere vegetali sempre più sani e gustosi. Negli orti popolati da Mino JR, non troverete fertilizzanti chimici, per il semplice motivo che non ce n'è alcun bisogno, pensano infatti a tutto questi piccoli amici del verde, che rilasciano nella terra preziose sostanze nutritive, per molti e molti giorni.


Possiamo considerare la versione standard di MINO come il primo concept progettuale, l'idea e l'oggetto che ha dato il via a tutto l'omonimo progetto di design. La versione "King Size" di Mino è un bellissima statua da giardino, adatta quindi all'esterno, con un forte potere fertilizzante, in grado di fornire nutrimento persino ad un albero, in tutta sicurezza ed in modo graduale. Un autentico oggetto di green design che ha saputo conquistarsi spazi di pregio sulle più importanti testate giornalistiche ed in molti eventi di rilievo; un vero proprio punto di rottura nell'universo classico dei nani da giaradino.


Mino JR rappresenta l'evoluzione del "grande Mino", la sostanza non cambia, ma la ridotta dimensione lo rende adatto a qualsiasi contesto e situazione, sia indoor che outdoor. La grande novità è infatti la possibilità di utilizzare Mino anche in casa, avendolo reso un perfetto "oggetto da vaso". Anche dal punto di vista tecnico i vantaggi non mancano, la "suddivisione della massa" ha reso possibile una distribuzione capillare del compost sull'area da fertilizzare, pur mantendone la valenza estetica, con l'utilizzo di più nanetti Mino JR, con un conseguente miglioramento della fertilizzazione che risulta perciò molto omogenea e non più circoscritta.

CONTATTACI

SCRIVICI per saperne di più, oppure compila il nostro FORM DI CONTATTO